PROCESSO DI RAGIONAMENTO DI AIA
ARCHITETTURA  FUNZIONALE  DI  ASA
(AGENTE SEMPLICE ASTRATTO)
Si basa sui seguenti concetti:
 informazioni (I)  sono dati provenienti da D
  (d-o-a reale o astratto) che lo descrivono;
 conoscenze (K) sono sequenze di relazioni
 astratte che classificano  le informazioni e ne
 producono altre;
 preferenze (P) esprimono cos’è più
  importante;
 obiettivo(G) è la  specificazione di un
   ipotetico stato di D che l’agente vuol
   raggiungere.
N.B. Questi concetti sono relativi e si
         riferiscono sempre ad un predefinito d-o-a